teatro del popolo TRIANON VIVIANI

direzione artistica Nino D’Angelo

Regione Campania

 

Città metropolitana di Napoli

 


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


news

  • lo spettacolo La Figliata di Raffaele Viviani rinviato alla prossima stagione

    Lo spettacolo La Figliata di Raffaele Viviani, della compagnia Comédie napolitaine, è stato rinviato alla prossima stagione per l’improvvisa indisponibilità di alcuni interpreti.
    La direzione del teatro, nello scusarsi con i signori abbonati, invita gli stessi a contattare il botteghino del teatro, aperto tutti i giorni: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica dalle 10 alle 13:30.

     

  • la commedia «social comic» Tfr – trattamento di fine rapporto

    la “mission impossible” di mantenere il posto di lavoro o di ottenere la liquidazione
    in scena venerdì 27 e sabato 28 aprile

    Tfr - trattamento di fine rapporto

    Debutterà a Napoli, al Trianon Viviani, la commedia Tfr, ovvero «trattamento di fine rapporto».
    Venerdì 27 e sabato 28 aprile prossimi, sempre alle 21, Lucio Pierri, Yuliya Mayarchuk, Davide Marotta e Massimo Carrino, con la partecipazione straordinaria di Ernesto Lama e Rosaria De Cicco, porteranno in scena questo spettacolo che associa all’elemento comico della commedia la riflessione sul sempre più attuale tema della salvaguardia del posto di lavoro.

    Tfr è la storia di tre operai, disposti a tutto pur di salvaguardare il proprio posto di lavoro; di un imprenditore cinese a capo di una cordata, pronto a rilevare la loro azienda per trasformarla in un enorme polo industriale orientale; e di un europarlamentare colluso con la malavita. Gli autori, Lello Marangio e Lucio Pierri, che definiscono questo spettacolo una «social comic comedy», spiegano: «Potrebbe sembrare la storia di un thriller americano, il racconto di un’avventura di spionaggio industriale in stile “mission impossibile”, la denuncia della connivenza tra politica e malaffare: in realtà abbiamo voluto raccontare come oggi sia sempre più arduo mantenere il posto di lavoro e vedere riconosciuti i proprî diritti di fronte a chi, spesso, dimentica i proprî doveri; e, in fondo, in anni come questi che viviamo, anche ottenere la liquidazione, il cosiddetto tfr, cioè trattamento di fine rapporto, è una vera e propria mission impossibile».

    La fabbrica di Beatrice Borromeo (Rosaria De Cicco) produce pannelli fotovoltaici e versa in una condizione economica disperata: per anni, infatti, l’azienda è sopravvissuta grazie all’assegnazione di appalti e fondi dell’Unione europea, pilotati dall’europarlamentare Eduardo Casalino (Massimo Carrino), noto esponente politico, in odore di camorra, sposato ma amante in segreto della stessa Beatrice.
    Nella fabbrica lavorano tre operai: Michelangelo (Lucio Pierri), un uomo sulla quarantina che ancora insegue il sogno della notorietà nel mondo dello spettacolo come cabarettista, single, ma non per scelta; Francesco (Ernesto Lama), pseudo impresario di Michelangelo, che millanta conoscenze in campo artistiche; e Karina (Yuliya Mayarchuk) – di cui Michelangelo è segretamente innamorato –, donna proveniente dalla Russia, idealista e comunista, sempre al fianco degli operai per la difesa dei loro diritti.
    Quando l’Unione europea blocca i finanziamenti, la fabbrica, già piena di debiti e ormai senza liquidità, è costretta a scelte molto dure. Casalino paventa a Beatrice l’ipotesi di vendere la fabbrica al gruppo Gifuni-Sarnataro – che fa capo a una famiglia notoriamente camorristica – pronto a rilevare l’industria per trasformarla nel centro commerciale più grande del sud Italia. Al rifiuto di Beatrice, che non vuole lasciare la fabbrica nelle mani della camorra, Michelangelo prospetta la possibilità di incontrare Teng Tzei Chiang (Davide Marotta), un ricco imprenditore cinese, che ha conosciuto in maniera rocambolesca, pronto a investire ingenti capitali in Italia.
    Ma l’incontro non sortisce gli effetti sperati. Quindi, di fronte all’ipotesi sempre più concreta del licenziamento e la prospettiva di non ottenere neanche il tfr, i tre operai decidono di indire una riunione sindacale interna e di occupare la fabbrica. Tra giochi, doppi e tripli giochi dei varî personaggi si arriva all’inaspettato finale a sorpresa.

    Hanno partecipato all’allestimento dello spettacolo l’assistente alla regia Maranta De Simone e la produttrice esecutiva Chiara Guercia. Le luci sono di Francesco Adinolfi, le scene di Francesca Mercurio, i costumi di Federica Calabrese e il trucco e parrucco di Carlo Ponè. Fotografia di Matteo Anatrella e grafica di Max Laezza. L’organizzazione è firmata Fdv.

    Per informazioni, tel. 081 2258285.
    Biglietti acquistabili presso il botteghino del teatro – aperto tutti i giorni: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica dalle 10 alle 13:30 – e nelle prevendite convenzionate riportate nel sito istituzionale www.teatrotrianon.org.

     

  • Forcella strit, al via le candidature per il secondo laboratorio del progetto

    lo spettacolo musicale di Nino D’Angelo e Peppe Lanzetta, per la regia di Abel Ferrara, sarà in scena nella prossima stagione

    Forcella

    Il Trianon Viviani annuncia il secondo laboratorio teatrale intensivo di preparazione di Forcella strit, lo spettacolo musicale di Nino D’Angelo e Peppe Lanzetta, per la regia di Abel Ferrara, che sarà in scena nella prossima stagione.
    Il laboratorio, a partecipazione gratuita, si terrà da lunedì 21 a sabato 26 maggio prossimi ed è rivolto a un massimo di venticinque cantanti-attori, allievi attori e attori con vocazione al canto, di ambo i sessi ed età compresa tra i 18 e i 40 anni.
    Le candidature, corredate di lettera di presentazione, con indicazione delle motivazioni, e curriculum completo di foto, dovranno pervenire all’indirizzo laboratorio@teatrotrianon.org entro venerdì 11 maggio prossimo.
    L’organizzazione provvederà a dare comunicazione, entro giovedì 17 maggio, esclusivamente a coloro che saranno selezionati per la partecipazione al laboratorio.
    Finanziato dalla Regione Campania e realizzato dalla Scabec, con l’ideazione e l’organizzazione del Trianon Viviani, Forcella strit è un progetto che punta all’emersione di talenti – spesso inconsapevoli o “oppressi” da situazioni di difficoltà in aree di particolare disagio sociale come il quartiere Forcella – e alla diffusione di una cultura della relazione umana. Tra le sue attività qualificanti vi è la creazione di un laboratorio permanente, interno al teatro del popolo, che offra al Trianon Viviani un bacino di attori, musicisti e cantanti da coinvolgere nelle produzioni future.

     

  • Luigi De Filippo nel ricordo di Nino D’Angelo

    Luigi De Filippo al Trianon Viviani

    Luigi, con la Tua scomparsa, il teatro è più povero.
    Con Te scompare l’ultimo erede della più importante dinastia teatrale che ha calcato i palcoscenici internazionali.
    Ti ricordo al Trianon Viviani otto anni fa, quando portasti in scena, da protagonista e regista, un titolo classico di papà Peppino e zia Titina,
    Quaranta… ma non li dimostra: eri attorniato da giovani attori ai quali amavi trasfondere l’esperienza, la disciplina e il piacere del fare teatro.
    Ciao, Luigi.

    Nino D’Angelo

     

  • short list di esperti idonei a prestare consulenza

    Istituita la short list di esperti idonei a prestare consulenza nella sezione avvisi e bandi.

     

  • bilancî

    Pubblicati i bilancî degli anni 2015 e 2016 nella sezione amministrazione trasparente, sottosezione bilancî.


programmazione

stagione teatrale 2017 | 2018

FABIO BRESCIA, CARLO BUCCIROSSO, PAOLO CAIAZZO, NINO D’ANGELO, ROSARIA DE CICCO, OSCAR DI MAIOBRUNO GAROFALO, MARIO GELARDI, DAVIDE IODICE, ERNESTO LAMA, DAVIDE MAROTTA, NELLO MASCIA, YULIYA MAYARCHUK, VERONICA MAZZA, ENZO MOSCATO, MARIA NAZIONALE, LUCIO PIERRI, ROSALIA PORCARO, ROBERTO SAVIANO, TONI SERVILLO, EDUARDO TARTAGLIA, I VIRTUOSI DI SAN MARTINO

LUCIO PIERRI, DAVIDE MAROTTA, YULIYA MAYARCHUK in TFR - TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, con ROSARIA DE CICCO ed ERNESTO LAMA

da venerdì 27 a sabato 28 aprile 2018

LUCIO PIERRI, DAVIDE MAROTTA, YULIYA MAYARCHUK in
Tfr – trattamento di fine rapporto
con la partecipazione di ROSARIA DE CICCO, ERNESTO LAMA
aprile 2018
venerdì 27, ore 21 | sabato 28, ore 21

spettacoli della stagione andati in scena

CARLO BUCCIROSSO ne IL POMO DELLA DISCORDIA, con MARIA NAZIONALE

da giovedì 9 a domenica 19 novembre 2017

CARLO BUCCIROSSO ne
Il pomo della discordia
di Carlo Buccirosso
con la partecipazione di MARIA NAZIONALE

novembre 2017
giovedì 9, ore 21 | venerdì 10, ore 21 | sabato 11, ore 21 | domenica 12, ore 18 | lunedì 13, ore 21
giovedì 16, ore 21 | venerdì 17, ore 21 | sabato 18, ore 21 | domenica 19, ore 18

PAOLO CAIAZZO in PER FORTUNA CHE SONO TERRONE

da giovedì 23 a lunedì 27 novembre 2017

PAOLO CAIAZZO in
Per fortuna che sono terrone
di Paolo Caiazzo

novembre 2017
giovedì 23, ore 21 | venerdì 24, ore 21 | sabato 25, ore 21 | domenica 26, ore 18 | lunedì 27, ore 21

OSCAR DI MAIO in NU BAMBENIELLO E TRE SAN GIUSEPPE

da giovedì 30 novembre a lunedì 4 dicembre 2017

OSCAR DI MAIO in
Nu bambeniello e tre san Giuseppe
di Gaetano Di Maio e Nino Masiello

novembre 2017
giovedì 30, ore 21

dicembre 2017
venerdì 1°, ore 21 | sabato 2, ore 21 | domenica 3, ore 18 | lunedì 4, ore 21
NOVECENTO NAPOLETANO AL TRIANON VIVIANI - regia BRUNO GAROFALO

da giovedì 7 a domenica 17 dicembre 2017

Novecento napoletano al Trianon Viviani
di Bruno Garofalo, Angiolina Campanelli e Raffaele Esposito
da un’idea di Lello Scarano e Bruno Garofalo

con la partecipazione straordinaria di MAURIZIO CASAGRANDE

regia e scene BRUNO GAROFALO

dicembre 2017
giovedì 7, ore 21 | venerdì 8, ore 21 | sabato 9, ore 21 | domenica 10, ore 18 | lunedì 11, ore 21 | martedì 12, ore 21
venerdì 15, ore 21 | sabato 16, ore 21 | domenica 17, ore 18
NINO D’ANGELO ne L’ULTIMO SCUGNIZZO

da lunedì 25 dicembre 2017 a domenica 14 gennaio 2018

NINO D’ANGELO ne
L’ultimo scugnizzo
commedia in tre atti di Raffaele Viviani
dicembre 2017
lunedì 25, ore 21 | martedì 26, ore 21 | mercoledì 27, ore 21 | giovedì 28, ore 21 | venerdì 29, ore 21 | sabato 30, ore 21

gennaio 2018
lunedì 1°, ore 21 | mercoledì 3, ore 21 | venerdì 5, ore 21 | sabato 6, ore 21 | domenica 7, ore 18 | lunedì 8, ore 21 | venerdì 12, ore 21 | sabato 13, ore 21 | domenica 14, ore 18
MAL’ESSERE di DAVIDE IODICE

da giovedì 18 a lunedì 22 gennaio 2018

Mal’essere
di DAVIDE IODICE, ispirato all’Amleto di William Shakespeare

gennaio 2018
giovedì 18, ore 21 | venerdì 19, ore 21 | sabato 20, ore 21 | domenica 21, ore 18 | lunedì 22, ore 21
ENZO MOSCATO in RITORNANTI

da giovedì 25 a lunedì 29 gennaio 2018

ENZO MOSCATO in
Ritornanti
di Enzo Moscato

gennaio 2018
giovedì 25, ore 21 | venerdì 26, ore 21 | sabato 27, ore 21 | domenica 28, ore 18 | lunedì 29, ore 21
FABIO BRESCIA ne LO CHIAMAVANO... ‘O SCARFALIETTO

da giovedì 1° a lunedì 5 febbraio 2018

FABIO BRESCIA ne
Lo chiamavano... ‘O scarfalietto
da Eduardo Scarpetta

febbraio 2018
giovedì 1°, ore 21 | venerdì 2, ore 21 | sabato 3, ore 21 | domenica 4, ore 18 | lunedì 5, ore 21
giovedì 8, ore 21 | venerdì 9, ore 21 | sabato 10, ore 21 | domenica 11, ore 18
EDUARDO TARTAGLIA e VERONICA MAZZA in TUTTO IL MARE O DUE BICCHIERI?

da giovedì 15 a lunedì 19 febbraio 2018

EDUARDO TARTAGLIA e VERONICA MAZZA in
Tutto il mare o due bicchieri?
di Eduardo Tartaglia

febbraio 2018
giovedì 15, ore 21 | venerdì 16, ore 21 | sabato 17, ore 21 | domenica 18, ore 18 | lunedì 19, ore 21
TONI SERVILLO in TONI SERVILLO LEGGE NAPOLI

da venerdì 23 a domenica 25 febbraio 2018

TONI SERVILLO in
Toni Servillo legge Napoli

febbraio 2018
venerdì 23, ore 21 | sabato 24, ore 21 | domenica 25, ore 18
LA PARANZA DEI BAMBINI - di ROBERTO SAVIANO e MARIO GELARDI

da giovedì 5 a lunedì 9 aprile 2018

La paranza dei bambini
di ROBERTO SAVIANO e MARIO GELARDI

aprile 2018
giovedì 5, ore 21 | venerdì 6, ore 21 | sabato 7, ore 21 | domenica 8, ore 18 | lunedì 9, ore 21
I VIRTUOSI DI SAN MARTINO in TOTÒ CHE TRAGEDIA!

da venerdì 13 a domenica 15 aprile 2018

I VIRTUOSI DI SAN MARTINO in
Totò che tragedia!

aprile 2018
venerdì 13, ore 21 | sabato 14, ore 21 | domenica 15, ore 18
ROSALIA PORCARO in CORE ‘NGRATO

da giovedì 19 a domenica 22 aprile 2018

ROSALIA PORCARO in
Core ‘ngrato

aprile 2018
giovedì 19, ore 21 | venerdì 20, ore 21 | sabato 21, ore 21 | domenica 22, ore 18



abbonamenti e biglietti

prezzi comprensivi dei diritti di prevendita

riduzioni per ultrasessantenni, pensionati, minorenni, universitarî



biglietti
Tfr - trattamento di fine rapporto

venerdì, sabato – ore 21


canali di vendita

 


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


Trianon Viviani spa

piazza Vincenzo Calenda, 9 – 80139 Napoli
tel. 081 2258285 | fax 081 0124472
email trianon@teatrotrianon.org | pec trianon@pec.teatrotrianon.org
codice fiscale 80015000633 | partita iva 03600290633

il logo del teatro del popolo Trianon Viviani è opera di Mimmo Paladino

Creative Commons 4.0 internazionale, licenza CC BY-NC-ND 4.0 (attribuzione, non commerciale, non opere derivate)
licenza CREATIVE COMMONS 4.0 internazionale (BY-NC-ND)