teatro del popolo TRIANON VIVIANI

direzione artistica Nino D’Angelo

Regione Campania

 

Città metropolitana di Napoli

 


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


news

  • le attese «Suggestioni sonore» di Natale Galletta

    caccia al biglietto per il nuovo recital del popolare cantautore: fissate altre due date straordinarie

    NATALE GALLETTA

    Grande attesa per il nuovo recital di Natale Galletta, che debutterà giovedì 24 gennaio. La “prima” alle 21.
    Le date programmate del suo live, Suggestioni canore, hanno fatto registrare da tempo il «tutto esaurito» e, per soddisfare la grande richiesta di biglietti, la direzione del teatro e la Sud promotion, che produce lo spettacolo, hanno fissato altre due date straordinarie.
    Con un titolo che riprende quello dello spettacolo di quattordici anni fa del Trianon Suggestioni sonore, al quale partecipò sotto la direzione di Peppe Vessicchio, Galletta torna quindi nel teatro del popolo con un viaggio in due tempi fra successi di repertorio, brani inediti e canzoni classiche napoletane, arricchito da alcuni monologhi e balletti.
    Nato nel 1966 a Messina, Galletta è il cantautore che, in 35 anni di attività, vanta il record di 47 album incisi, l’ultimo dei quali, C’è sempre un motivo, ha venduto più di diecimila copie. Voce appassionata e intensa, le sue canzoni in dialetto napoletano prediligono l’aspetto melodico per parlare, quasi sempre, d’amore in tutte le sue sfumature. Molto popolare non solo in Campania e nel sud Italia, si esibisce da anni in molti paesi europei e d’oltreoceano con concerti che fanno registrare sempre il «tutto esaurito», come testimoniato, ad esempio, dall’ultima esibizione, nello scorso mese di aprile, che ha visto oltre tremila presenze al Palapartenope.
    «Questo live vuole mettere in evidenza il talento interpretativo di un artista dalle indubbie doti vocali partito dalla scena cosiddetta “neomelodica” – spiega l’autore e regista di Suggestioni canore Maurizio Palumbo –: lo vedremo, ad esempio, nel suo modo di porgere ‘O surdato ‘nnammurato, in cui recupera il carattere struggente e doloroso originale della canzone che ormai si è perso a favore di una lettura festaiola».
    Sul palcoscenico del Trianon Viviani fino a martedì 29 gennaio, il cantante siciliano interpreterà venticinque canzoni, accompagnato da un’orchestra di dodici elementi diretta da Peppe Fiscale e dalle coreografie di Ettore Squillace. Oltre ai successi storici che hanno lanciato al successo il cantante, quali Io te penzo, Quel vestito rosso, Bella e cattiva, ci saranno in scaletta le più recenti Ti do la mia parola, Fatte accarezza’ e Vivi, per arrivare ai brani del nuovo album C’è sempre un motivo. Ma spazio anche alle classiche Reginella, Passione, ‘O surdato ‘nnammurato, Palcuscenico, a due canzoni del Festival di Napoli, Segretamente e Guaglione, e al brano in dialetto siciliano Suspiranno.
    Suggestioni canore vede anche la partecipazione di Giovanni Galletta, il cantante, figlio di Natale, che ha già al suo attivo la realizzazione di tre album: con il padre interpreterà Caruso di Lucio Dalla, ‘O pate di Nino D’Angelo e Perdere l’amore portata al successo da Massimo Ranieri, per poi esibirsi da solo in due canzoni dal suo repertorio.

    Suggestioni canore sarà in scena tutti i giorni, da giovedì 24 a martedì 29 gennaio, sempre alle 21, a eccezione di domenica 27 gennaio, quando il concerto è programmato alle 18.

    Biglietti a prezzi popolari. Sono in vendita anche nelle prevendite abituali e online, tranne quelli per le due date straordinarie (lunedì 28 e martedì 29 gennaio), che possono essere acquistati solo presso il botteghino del teatro.

    Garage convenzionato (Quick parking porta Capuana, tel. 081 5542253, piazza san Francesco di Paola, dove aveva sede la Pretura, a ridosso di porta Capuana) con speciale servizio di navetta gratuito.
    Il teatro Trianon Viviani è climatizzato.

    Per informazioni: telefono 081 2258285

     

    in collaborazione con  Euronics – gruppo Tufano
     
     

  • al Trianon Viviani la decima edizione di «Memoriæ»

    lunedì 28 gennaio la fondazione Valenzi e l’associazione Ali celebreranno il Giorno della Memoria con la consegna delle Stelle di David a testimoni e vittime della barbarie antisemita e a esempi positivi della nostra attualità e con la premiazione dei vincitori del concorso per le scuole Io non dimentico

    Lunedì 28 gennaio prossimo, alle 9:30, si svolgerà al Trianon Viviani la decima edizione di Memoriæ.
    La cerimonia ricade nell’anno di due ricorrenze speciali: i dieci anni di attività della fondazione Valenzi e i centodieci anni dalla nascita del suo ispiratore, Maurizio Valenzi.
    Anche quest’anno il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto destinare come riconoscimento alla manifestazione una medaglia di grande formato. La cerimonia di consegna dei Magen David in oro premierà:

    • Comune di Tora e Piccilli, nella persona del sindaco Natascia Valentino, per l’aiuto fornito a un gruppo di ebrei nell’autunno del 1943 (sezione Memoriæ della Shoah),
    • Medici senza frontiere, organizzazione internazionale non governativa ambasciatrice di solidarietà (sezione Memoriæ di impegno civile),
    • alla memoria di Teresa Buonocore, nella persona di Pina Buonocore, vittima della barbarie umana per il coraggio e la fermezza dimostrate come madre e cittadina (sezione Memoriæ delle vittime della criminalità).

     
    Durante la cerimonia verranno premiati, inoltre, i vincitori del concorso Io non dimentico, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado al fine di promuovere studî e riflessioni sulla storia del ‘900 europeo, che ha riscontrato un grande successo di adesioni da tutta la Campania.

    I vincitori della decima edizione del concorso sono:

    • scuola primaria: 84° circolo didattico statale E.A. Mario (NA);
       
    • scuola secondaria di I grado: istituto comprensivo statale Aiello del Sabato (AV),
      istituto comprensivo statale don G. Russolillo (NA),
      istituto paritario Montessori (Somma Vesuviana, NA);
       
    • scuola secondaria di II grado: liceo scientifico statale Galileo Galilei (NA),
      istituto istruzione secondaria superiore Francesco Saverio Nitti (NA).

    Il progetto Memoriæ è rivolto a mantenere vivo a Napoli e in Italia il ricordo della Shoah e tenere alta l’attenzione contro ogni forma di razzismo e discriminazione culturale, sociale e politica.

    ufficio Comunicazione

     

  • servizio gratuito di navetta con garage convenzionato

    l’ingresso del QUICK PARKING PORTA CAPUANA
    la posizione del QUICK PARKING PORTA CAPUANA

    In concomitanza con gli spettacoli programmati, il teatro ha predisposto un servizio di navetta gratuito da e per il garage convenzionato Quick parking porta Capuana, nella piazza san Francesco di Paola dove aveva sede la Pretura, a ridosso di porta Capuana.

    Il parcheggio, sotterraneo, è presidiato e videosorvegliato.

     

    Quick parking porta Capuana
    piazza san Francesco di Paola a Capuana
    80139 Napoli

    tel. 081 5542253
    email sanfrancesco@quickparking.it

     

  • variazioni della programmazione

    La direzione comunica le seguenti variazioni della programmazione:

    • C’era una volta... il Festival di Napoli è stato anticipato:
      lo spettacolo si terrà da giovedì 7 a domenica 10 febbraio 2019.
       
    • Dangelocantabruni, di e con Nino D’Angelo, è stato posticipato:
      lo spettacolo si terrà da giovedì 14 a domenica 17 marzo 2019.
       
    • Il don Chisciotte della Pignasecca, con Peppe Barra e Nando Paone, in cartellone dal 22 novembre, è stato sospeso per l’indisposizione del maestro Peppe Barra.
      La direzione comunicherà prossimamente la nuova programmazione dello spettacolo quando la recepirà dalla produzione.
      I signori abbonati che hanno scelto questo titolo nel carnet di sottoscrizione possono chiedere informazioni al botteghino.

    La direzione si scusa con il pubblico per il disagio.

     

  • il teatro Trianon Viviani sarà retto da una fondazione

    In ottemperanza al Decreto del presidente della Giunta regionale della Campania (Dpgrc) n. 274 del 29 settembre 2017 e del D.lgs. 175 del 19 agosto 2016, la società partecipata che detiene la proprietà e la gestione del teatro Trianon Viviani sarà trasformata da spa in fondazione.
    Lo hanno deciso, in un’Assemblea convocata dal presidente del cda, i soci Regione Campania (80,40%) e Città metropolitana di Napoli (19,60%), approvando lo Statuto della fondazione.
    L’iter sarà completato entro i primi tre mesi del prossimo anno.
    Il Dpgrc 274/2017, che approvava il «Piano di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie ex art. 24 D.lgs 175/2016 (Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica)», statuiva la necessità di tale trasformazione per la partecipazione societaria da parte delle amministrazioni pubbliche.

     

  • short list di esperti idonei a prestare consulenza

    Istituita la short list di esperti idonei a prestare consulenza nella sezione avvisi e bandi.

     

  • Nino D’Angelo ricorda Carlo Giuffrè

    «Il teatro è più povero con la scomparsa di Carlo Giuffrè, l’ultimo grande interprete del teatro napoletano di tradizione.
    Mi piace ricordarlo quando ebbi il piacere di invitarlo al Trianon Viviani per inaugurarne la stagione teatrale: era il 2008, giusto dieci anni fa, e portò in scena, da protagonista e regista, un titolo classico di Eduardo De Filippo, «Il sindaco del rione Sanità», restituendoci un’interpretazione memorabile, segnata dall’esperienza, la disciplina e il piacere del fare teatro.
    Con il cordoglio, a nome del teatro del popolo di Forcella, esprimo la vicinanza alla moglie Lidia e ai figli Francesco e Vincenzo.
    »

    Nino D’Angelo

     


programmazione

NATALE GALLETTA in SUGGESTIONI CANORE

da giovedì 24 a martedì 29 gennaio 2019

Natale Galletta in

Suggestioni canore

scritto e diretto da Maurizio Palumbo

C’ERA UNA VOLTA... IL FESTIVAL DI NAPOLI

da giovedì 7 a domenica 10 febbraio 2019

C’era una volta... il Festival di Napoli

PAOLO CAIAZZO in NO GRAZIE... IL CAFFE' MI RENDE ANCORA NERVOSO

da giovedì 21 a domenica 24 febbraio 2019

Paolo Caiazzo in

No grazie... il caffè mi rende ancora nervoso

regia Lello Arena

NINO D’ANGELO in DANGELOCANTABRUNI

da giovedì 14 a domenica 17 marzo 2019

Nino D’Angelo in

Dangelocantabruni

orchestra diretta da Enzo Campagnoli


FORCELLA STRIT di ABEL FERRARA

da giovedì 25 ottobre a domenica 4 novembre 2018

Forcella strit

drammaturgia Maurizio Braucci
canzoni Nino D’Angelo
regista collaboratore e scenografo Raffaele Di Florio

regia Abel Ferrara

MARIA NAZIONALE in FADO NAPOLETANO

da giovedì 8 a domenica 11 novembre 2018

Maria Nazionale in

Fado napoletano

I DITELO VOI ne IL SEGRETO DELLA VIOLACIOCCA

da giovedì 15 a domenica 18 novembre 2018

i Ditelo voi ne

Il segreto della Violaciocca

regia i Ditelo voi e Francesco Prisco

PEPPE BARRA e NANDO PAONE ne IL DON CHISCIOTTE DELLA PIGNASECCA

spettacolo
sospeso

da giovedì 22 novembre 2018

Peppe Barra e Nando Paone ne

Il don Chisciotte della Pignasecca

di Maurizio de Giovanni, liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra

regia Alessandro Maggi

DONNE CON LA FOLLA NEL CUORE

lunedì 26 novembre 2018, ore 20

Donne con la folla nel cuore

spettacolo nell’àmbito del progetto La scena delle Donne – percorsi teatrali con le donne a Forcella
ideato e condotto da Marina Rippa per l’associazione culturale f.pl. femminile plurale

foto Mario Laporta

ingresso libero

la sceneggiata LACREME NAPULITANE

da giovedì 20 dicembre 2018

Lacreme napulitane

sceneggiata dalla canzone omonima di Libero Bovio e Francesco Buongiovanni

con Gloriana e Francesco Merola

regia Nino D’Angelo

gli ARTETECA in CIRQUE DU SHATUSH

da giovedì 17 a domenica 20 gennaio 2019

gli Arteteca in

Cirque du Shatush

regia Ciro Ceruti

 


abbonamenti e biglietti

biglietti

I prezzi sono comprensivi del diritto di prevendita.


canali di vendita

 


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


Trianon Viviani spa

piazza Vincenzo Calenda, 9 – 80139 Napoli
tel. 081 2258285 | fax 081 0124472
email trianon@teatrotrianon.org | pec trianon@pec.teatrotrianon.org
codice fiscale 80015000633 | partita iva 03600290633

il logo del teatro del popolo Trianon Viviani è opera di Mimmo Paladino

Creative Commons 4.0 internazionale, licenza CC BY-NC-ND 4.0 (attribuzione, non commerciale, non opere derivate)
licenza CREATIVE COMMONS 4.0 internazionale (BY-NC-ND)