Teatro Trianon Viviani

Stanza della memoria

Teatro Trianon Viviani

Ringrazio la Scabec e il suo presidente Antonio Bottiglieri, per l’attenzione e la professionalità dimostrata fino a oggi. Con loro, e con il prezioso aiuto del professore Pasquale Scialò e la dottoressa Maria Antonia Gregorio, stiamo lavorando per creare all’interno del teatro Trianon Viviani,  al primo piano “La stanza della memoria”, da un idea di  Marisa Laurito, e a cura di Pasquale Scialò.

Un archivio dove gli addetti ai lavori e il pubblico potranno navigare tra spartiti e copielle, e andare alla ricerca di autori, musicisti, cantanti che hanno attraversato e che popolano oggi il mondo della musica napoletana. Nel salone deputato a Stanza della memoria,  prenderanno vita palpabili “Emozioni” legate all’ascolto dei capisaldi della nostra musica amata tanto anche all’ estero, quindi le emozioni che riusciremo a creare saranno pensate  anche per un pubblico straniero, e sia professionisti che appassionati potranno sfogliare, insieme, una documentazione artistica e didattica, che faccia conoscere i momenti più importanti ed affascinanti delle  più indicative e significative opere napoletane e nello stesso tempo  potranno  incontrare la straordinaria forza musicale dei  nostri grandi  autori e cantanti con ascolti mirati. E naturalmente saranno permesse ricerche documentarie .

Marisa Laurito
direttore artistico

da un idea di Marisa Laurito
A cura di Pasquale Scialò
prodotta da Scabec

La sala Enrico Caruso diventerà la Stanza della Memoria, uno spazio pubblico per accedere ad una fruizione completa del patrimonio della canzone napoletana e delle culture musicali della Campania archiviato sul portale SoNa, Contesto Musica dell’ecosistema digitale ArCCa, promosso dalla Regione Campania ed attuato da Scabec SpA.

Lo spazio, curato da Pasquale Scialò, coordinatore scientifico di SoNa, consente un contatto diretto coi diversi contenuti digitalizzati dall’age d’or dell’800 ai giorni nostri: registrazioni audio, spartiti a stampa, manoscritti autografi, locandine, manifesti, programmi di sala, fotografie, caricature, filmati, video. Grazie alla presenza di adeguati supporti tecnologici, sarà possibile fruire questo inimitabile bene emozionale dell’umanità  su tavoli e monitor interattivi.

Pasquale Scialò

Teatro Trianon Viviani
Teatro Trianon Viviani