teatro TRIANON VIVIANI

FONDAZIONE

direzione aristica Marisa Laurito


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


 

news

  • a Forcella, pulizia e manutenzione delle storiche fontane della “Scapigliata” e del “Capone”

    l’intervento di riqualificazione realizzato da istituzioni pubblico-private e associazioni del quartiere

    Restituite alla bellezza originaria le due fontane cinquecentesche di Forcella.
    Le fontane, dette la “Scapigliata” e il “Capone”, sono state oggetto di un accurato e attento intervento di ripulitura completa, curato da una ditta specializzata nel restauro, che ha, tra l’altro, rimosso tutti i graffiti vandalici che si sono accumulati nel tempo.
    L’intervento rientra nelle azioni di progettazione di sistemazione e riqualificazione della zona di piazza Vincenzo Calenda e delle sue adiacenze, promosse dal partenariato costituito dalla fondazione Trianon Viviani, l’Altra Napoli onlus, l'associazione Agora e l’associazione dei commercianti del territorio A’Forcella, sotto la supervisione dell’assessorato al Verde urbano del Comune di Napoli e della Soprintendenza Archeologia, Belle arti per il comune di Napoli.
    L’’azione, dal valore fortemente simbolico, testimonia, in un periodo difficile e cupo, la volontà dei soggetti impegnati su territorio a riavviare insieme processi virtuosi in sintonia con il quartiere: «con il recupero delle due fontane – affermano i promotori – si arricchisce di un altro tassello la speranza del rilancio di Forcella e di Napoli».
    Le fontane sono collocate vicine a piazzetta Forcella, lo slargo di via Egiziaca a Forcella di fronte all’ingresso principale dell’attuale ospedale Ascalesi e adiacenti al complesso dell’Annunziata. Furono realizzate nel 1541 da Giovanni Merliano, meglio noto come Giovanni da Nola, uno dei maggiori architetti e scultori del Seicento, per volontà del vicerè don Pedro de Toledo. nell’àmbito di importanti lavori di monumentalizzazione urbana che interessarono anche la rimodulazione di alcuni spazî dell’antico complesso dell’Annunziata, nel luogo dove un tempo sorgevano i lavaturi della Santa Casa, alimentati, così come i due mulini adiacenti, dall’antichissimo acquedotto della Bolla.
    Al centro della fontana della Scapigliata fu posizionato un enorme scoglio in pietra lavica dal quale sgorgavano numerosi zampilli d’acqua, che, nel ricadere, ricordavano il morbido movimento di lunghe chiome “scompigliate”: da qui l’appellativo popolare della “Scapigliata”, ricordata anche da Camillo Napoleone Sasso nel 1856: “Nel fonte entra l’acqua per più cannoli, ma quello che fu ben immaginato dall’architetto è lo scoglio che nel centro è situato, dal quale esce con tanta abbondanza l’acqua in mirabile artificio in modo che sembra un padiglione: dall’acqua sì sgorgante il volgo gli dette il nome di Scapigliata. Il fonte di marmo sottoposto è grandissimo per dar comodo al popolo di colà di lavare i panni lini”. Successivamente, durante i lavori del Risanamento di fine Ottocento, il maestoso scoglio che troneggiava al centro della fontana, fu sostituito da una colonna sulla quale fu collocato lo stemma marmoreo del Comune di Napoli.
    Il “Capone”, così detto per l’enorme testa dalla quale sgorga l’acqua, sorge a ridosso del muro perimetrale del complesso dell’Annunziata, secondo il gusto cinquecentesco di addossare le fontane a edificî pubblici. Accanto al mascherone di marmo bianco ve ne erano altri due similari, ma in bronzo, sfortunatamente andati perduti nel corso dei secoli.

     

  • rinvio del debutto di “Adagio Napoletano

    Il teatro Trianon Viviani rinvia il debutto del musical Adagio Napoletano. Cantata d’ammore, scritto e diretto da Bruno Garofalo.
    La programmazione dello spettacolo, prevista da venerdì 30 ottobre prossimo, è sospesa per le misure urgenti di contenimento del contagio da covid-19 sull’intero territorio nazionale.

    «Ci auguriamo di riprendere presto l’attività di spettacolo – afferma Marisa Laurito, direttore artistico del teatro – e, appena possibile, comunicherò la nuova programmazione e la data della conferenza stampa di presentazione di questo spettacolo; sarà l’occasione per illustrare anche le iniziative di riqualificazione di piazza Vincenzo Calenda, con un rinfresco offerto insieme all’associazione dei commercianti A’Forcella nella nostra nuova buvette».

     

  • sito web istituzionale integrato

    avviso dell’esito della procedura cig Z9C2D72B9B

    12 ottobre 2020

    In ordine alla Determina a contrarre, prot. 11 del 13 luglio 2020, si comunica che, entro il termine previsto, sono pervenuti numero sei preventivi di spesa forniti dalle ditte partecipanti e, a sèguito di valutazione comparativa tra gli stessi, codesta stazione appaltante ha accettato, secondo il criterio del minor prezzo, l’offerta formulata da Lenus Media agency di Emanuele Pisapia, che ha comprovato di essere in possesso dei requisiti richiesti e la cui offerta è risultata rispondente all’interesse pubblico da soddisfare.

     

  • prorogata la scadenza del casting

    candidature possibili fino al 25 settembre, poi audizioni a fine mese

    una commissione selezionerà i cantanti per un talent live e due elementi della compagnia stabile

    Prorogata a venerdì 25 settembre prossimo la scadenza del casting di cantanti al Trianon Viviani.
    Per venire incontro alle tante richieste di partecipazione arrivate negli ultimi giorni, il direttore artistico Marisa Laurito continua, quindi, a cercare i cantanti della nuova scena partenopea.
    I candidati selezionati da un’apposita commissione parteciperanno a TerraeMotus Neapolitan talent, lo speciale talent live che si terrà settimanalmente sul palco di Forcella.
    «Chiamo all’appello i giovani che abbiano talento, una bella voce e la voglia di formarsi e perfezionarsi nell’arte del canto, che appartiene alla grande tradizione di Napoli – spiega la popolare artista –: cerco le “forze nuove” da inserire successivamente nelle attività produttive del teatro».
    Per partecipare occorre inviare all’indirizzo casting@teatrotrianon.org:

    • una traccia audio in formato mp3 e/o un paio di links di una performance canora
    • due foto a colori (di cui una a figura intera)
    • il curriculum vitæ aggiornato

    Dopo un’accurata preselezione, effettuata sulla base dei materiali inviati, lunedì 28 settembre prossimo partiranno le audizioni, nel rispetto delle normative sanitarie di contenimento del covid-19.
    La documentazione presentata non verrà restituita.

    Per informazioni: tel. 081 2258285, email casting@teatrotrianon.org.

     

  • il Trianon Viviani diventa il teatro della Canzone napoletana

    il direttore artistico Marisa Laurito presenta il cartellone della stagione teatrale 2020/2021

    cartella di presentazione della stagione 2020/2021

    Trenta titoli, di cui dodici novità, con varie collaborazioni produttive; una compagnia Stabile della Canzone napoletana, artisti di rilievo internazionale e giovani cantanti in carriera e musicisti emergenti; canzone classica e musica partenopea della nostra contemporaneità al centro di concerti e spettacoli di teatro musicale, con una “digressione” per quel genere operistico che è tanto centrale nel patrimonio culturale della Città; gli omaggi a Raffaele Viviani e GiuseppePeppinoPatroni Griffi, nel centenario della nascita, un nuovo talent volto a perfezionare e promuovere le giovani voci e un progetto speciale di arte e inclusione sociale.
    Questo, in sintesi, il cartellone delle attività del Trianon Viviani nella stagione 2020/2021.
    Prologo all’aperto, dal 18 settembre, in ossequio alle norme sull’emergenza sanitaria di contenimento del covid-19, con un trittico di atti unici di Viviani negli stessi luoghi dove sono stati ambientati dall’autore.
    L’apertura della stagione in teatro venerdì 30 ottobre con il debutto della Stabile della Canzone napoletana in Adagio napoletano. Cantata d’ammore.

     

    cartella di presentazione della stagione 2020/2021

     

  • casting per cantanti

    Trianon Viviani – il teatro della Canzone napoletana, diretto da Marisa Laurito, intende selezionare e formare giovani cantanti, “on the stage”, da inserire successivamente nelle proprie attività produttive.
    Si ricercano cantanti giovani che abbiano talento, una bella voce e la voglia di formarsi e perfezionarsi nell’arte del canto, che appartiene alla grande tradizione napoletana, per partecipare a un talent live che si terrà nel teatro tutti i martedì dal prossimo novembre.
    Le audizioni inizieranno nel mese di settembre nel rispetto delle normative sanitarie di contenimento del covid-19.

    Con il possesso del talento e della bella voce, per partecipare ai provini sono richiesti:

    • l’invio di una traccia audio in formato mp3 e/o di un paio di links di una performance canora;
    • due foto a colori, di cui una a figura intera;
    • il curriculum vitæ aggiornato con tutti i dati anagrafici: nome e cognome, data di nascita, nazionalità, indirizzo di residenza e di domicilio (se diverso), recapiti di telefono e di posta elettronica.
      Il curriculum deve riportare la seguente dichiarazione, firmata dal candidato: «Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Gdpr (Regolamento Ue 2016/679) e del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”».

    La partecipazione è del tutto gratuita.

    La domanda di candidatura deve essere inviata all’indirizzo casting@teatrotrianon.org entro il 13 settembre prossimo.
    Prima della convocazione delle audizioni sarà effettuata una preselezione sulla base dei materiali proposti dai candidati.
    La documentazione presentata non verrà restituita.

    Per informazioni: tel. 081 2258285, email casting@teatrotrianon.org.

    il direttore artistico
    Marisa Laurito

     

  • adozione di piazza Calenda e restituzione alla città del parcheggio di castel Capuano

    il teatro Trianon Viviani, l’Altra Napoli e i commercianti insieme per un progetto di riqualificazione del quartiere

    L’adozione di piazza Vincenzo Calenda e delle scale prospicienti di via Salvatore Trinchese, con un progetto condiviso di riqualificazione dell’area.
    Con una delibera del cda, il Trianon Viviani ripropone la richiesta al Comune di Napoli di risistemazione della piazza e dell’insula su cui insiste il teatro pubblico centenario, annunciando l’intesa con l’Altra Napoli onlus – che, con alcuni partner, ha recentemente inaugurato la Casa di Vetro, uno spazio polifunzionale destinato ai bambini e ai giovani di Forcella – e il Comitato dei commercianti della zona per l’elaborazione e la realizzazione di un progetto di recupero del decoro urbano.
    La fondazione teatrale, l’Altra Napoli e i commercianti intendono anche auspicare il recupero alla città della vasta area prospiciente castel Capuano, di proprietà e gestione comunale: un tempo riservato ai magistrati e gli avvocati che frequentavano l’allora sede del Tribunale, questo bene comune deve essere opportunamente restituito al sistema della mobilità come porta orientale del centro antico.
    La riqualificazione di piazza Calenda dovrà, quindi, porre una nuova attenzione istituzionale e civica per salvaguardare il “Cippo a Forcella”, la testimonianza delle mura magnogreche di Neapolis – tanto rilevante nell’immaginario collettivo anche per designare l’antichità di qualcosa – spesso mortificata alla condizione di una discarica.

     

 


programmazione

  • settembre 2020: sabato 26, domenica 27, lunedì 28, martedì 29, mercoledì 30

settantesimo anniversario della morte di Raffaele Viviani

Trianon Viviani presenta

Viviani per strada

  • Porta Capuana

  • Mmiez’‘a Ferrovia

    progetto speciale curato e diretto da

    Nello Mascia

nuove produzioni Trianon Viviani
progetto finanziato con Poc Campania 2014-2020

01_VIVIANI PER STRADA
  • ottobre: venerdì 30 (anteprima), sabato 31
    novembre: domenica , venerdì 6, sabato 7, domenica 8
    dicembre: venerdì 18, sabato 19, domenica 20
    gennaio 2021: venerdì 29, sabato 30, domenica 31
    marzo: venerdì 12, sabato 13, domenica 14
    aprile: venerdì 2, sabato 3, domenica 4
    maggio: venerdì 21, sabato 22, domenica 23, giovedì 27, venerdì 28, sabato 29, domenica 30

Trianon Viviani presenta

Lello Giulivo, Susy Sebastiano e Francesco Malapena

con la partecipazione straordinaria di

Gigio Morra

in

Adagio Napoletano
Cantata d’ammore

musical di canzoni classiche napoletane di

Bruno Garofalo

prima assoluta
produzione Trianon Viviani

02_ADAGIO NAPOLETANO
  • novembre: mercoledì 11, 18
    dicembre: mercoledì 2, 9, 16
    gennaio 2021: mercoledì 6, 13, 20, 27
    febbraio: mercoledì 3, 10, 17, 24
    marzo: mercoledì 3, 10, 17, 24, 31
    aprile: mercoledì 7, 14, 21, 28
    maggio: mercoledì 5, 12, 19, 26

Trianon Viviani presenta

TerraeMotus Neapolitan talent

prima assoluta
produzione Trianon Viviani

03_TERRAEMOTUS NEAPOLITAN TALENT
  • novembre: sabato 14, domenica 15

Compagnia della Luna presenta

Nicola Piovani

ne

La musica è pericolosa

speciale per Napoli

04_NICOLA PIOVANI ne LA MUSICA È PERICOLOSA
  • novembre: giovedì 19, venerdì 20

teatro Totò presenta

Francesca Marini

in

Mia cara città

recital in due tempi

prima

05_FRANCESCA MARINI in MIA CARA CITTÀ
  • novembre: sabato 21

teatro Totò presenta

Stefano Di Battista e Nicky Nicolai

in

Ma perché mi inviti a cena?

concerto
06_STEFANO DI BATTISTA e NICKY NICOLAI in MA PERCHÉ MI INVITI A CENA?
  • novembre: domenica 22

Audioimage presenta

Flo

in

31salvitutti

concerto
07_FLO in 31SALVITUTTI
  • novembre: mercoledì 25, giovedì 26, venerdì 27, sabato 28, domenica 29

centenario della nascita di Renato Carosone

Gestione attività teatrali
in collaborazione con Trianon Viviani

presenta

Andrea Sannino

in

Carosone100, l’americano di Napoli

musical

edizione speciale
collaborazione alla produzione Trianon Viviani

08_ANDREA SANNINO in CAROSONE100-L'AMERICANO DI NAPOLI
  • dicembre: sabato 5

Aquadia presenta

Peppe Barra

in

Tiempo

concerto
09_PEPPE BARRA in TIEMPO
  • dicembre: domenica 6

Galileo Galilei production e Wing presentano

Michele Simonelli e Paolo Raffone

in

Pino Daniele Opera

concerto

10_MICHELE SIMONELLI e PAOLO RAFFONE in PINO DANIELE OPERA
  • dicembre: venerdì 11, sabato 12, domenica 13

Mauro Gioia e Maria de Medeiros

in

Ossessione napoletana

concerto recitato

prima assoluta

11_MAURO GIOIA e MARIA DE MEDEIROS in OSSESSIONE NAPOLETANA
  • dicembre: giovedì 24 (ore 24), venerdì 25, sabato 26, domenica 27, martedì 29, mercoledì 30
    gennaio 2021: venerdì , sabato 2, domenica 3

teatro Trianon Viviani
in collaborazione con Napoli teatro festival Italia

presenta uno spettacolo di

Roberto De Simone

Ninna nanna a Gesù bambino

messa in scena Roberto De Simone e Davide Iodice

prima assoluta

12_NINNA NANNA A GESÙ BAMBINO di ROBERTO DE SIMONE
  • gennaio: venerdì 8, sabato 9, domenica 10

Golden show presenta

Margherita Di Rauso e Lello Giulivo

Belle époque e polvere da sparo

commedia con musiche e canzoni di Paolo Coletta

prima assoluta

13A_MARGHERITA DI RAUSO in BELLE ÉPOQUE E POLVERE DA SPARO
13B_LELLO GIULIVO in BELLE ÉPOQUE E POLVERE DA SPARO
  • gennaio: venerdì 15

Tommaso Primo

in

Favola nera

concerto

14_TOMMASO PRIMO
  • gennaio: sabato 16

Arealive presenta

Enzo Gragnaniello

ne

Lo chiamavano vient’ ‘e terra

concerto

15_ENZO GRAGNANIELLO in LO CHIAMAVANO VIENT’ ‘E TERRA
  • gennaio: domenica 17

Suoni e Scene presenta

Viviana Cangiano e Serena Pisa (EbbaneSis)

in

Transleit

concerto

16_EBBANESIS in TRANSLEIT
  • gennaio: venerdì 22, sabato 23, domenica 24

Ssq produzioni presenta

Iaia Forte

Capone&BungtBangt e Solis string quartet

in

Strativari

suite in otto movimenti

17_IAIA FORTE, CAPONE&BUNGTBANGT e SOLIS STRING QUARTET in STRATIVARI
  • febbraio: venerdì 5

Peppino naturale e strafottente

centenario della nascita di Giuseppe Patroni Griffi

conferenza e proiezione dell’opera Tosca, regia Giuseppe Patroni Griffi

18_PEPPINO NATURALE E STRAFOTTENTE
  • febbraio: sabato 6, domenica 7

la Pirandelliana presenta

Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini

in

Metti, una sera a cena con... Peppino

Una serata in compagnia di Mariano Rigillo
per ricordare Peppino Patroni Griffi

testo e regia Mariano Rigillo

prima assoluta

19_MARIANO RIGILLO e ANNA TERESA ROSSINI in METTI, UNA SERA A CENA CON... PEPPINO
  • febbraio: venerdì 12, sabato 13, domenica 14

Tradizione e Turismo – centro di produzione teatrale e Teatri uniti presentano

Lara Sansone, Andrea Renzi, Luciano Saltarelli e Ingrid Sansone

in

Una tragedia reale

di Giuseppe Patroni Griffi

regia Francesco Saponaro

20_LARA SANSONE, ANDREA RENZI, LUCIANO SALTARELLI e INGRID SANSONE in UNA TRAGEDIA REALE
  • febbraio: venerdì 19, sabato 20, domenica 21

Tradizione e Turismo – centro di produzione teatrale presenta

Leopoldo Mastelloni

in

Cammurriata

di Giuseppe Patroni Griffi

regia Leopoldo Mastelloni

21_LEOPOLDO MASTELLONI in CAMMURRIATA
  • febbraio: venerdì 26, sabato 27, domenica 28

Altra Scena presenta

Marisa Laurito

Guglielmo Poggi, Giancarlo Nicoletti e Livio Beshir

in

Persone naturali e strafottenti

di Giuseppe Patroni Griffi

regia Giancarlo Nicoletti

22_MARISA LAURITO con GUGLIELMO POGGI, GIANCARLO NICOLETTI e LIVIO BESHIR in PERSONE NATURALI E STRAFOTTENTI
  • marzo: sabato 6

Peppino di Capri

assolo con piano

23_PEPPINO DI CAPRI
  • marzo: venerdì 5

Lorenzo Hengeller

in

Alla faccia del jazz

concerto

24_LORENZO HENGELLER in ALLA FACCIA DEL JAZZ
  • marzo: venerdì 19, sabato 20, domenica 21

Altra Scena presenta

Marco Simeoli

in

Musica Simeoli... manca solo Mozart

testo e regia Antonio Grosso

25_MARCO SIMEOLI in MUSICA SIMEOLI... MANCA SOLO MOZART
  • marzo: venerdì 26

Audioimage presenta

Suonno d’ajere

in

Suspiro

concerto

26_SUONNO D’AJERE in SUSPIRO
  • marzo: sabato 27

Arealive presenta

James SeneseNapoli Centrale

concerto

27_JAMES SENESE - NAPOLI CENTRALE
  • aprile: venerdì 8, venerdì 9, sabato 10, domenica 11

Vittorio Marsiglia

in

Canzonando

recital

28_VITTORIO MARSIGLIA in CANZONANDO
  • aprile: sabato 17, domenica 18

Ssq produzioni presenta

Noa

in

To Napoli with love

concerto con Gil Dor e Solis string quartet

prima assoluta

29_NOA in TO NAPOLI WITH LOVE
  • aprile: venerdì 23, sabato 24

teatro del Lototeatri Molisani presenta

Antonella Stefanucci

in

Pregiudizi convergenti

con introduzione musicale di

Pietra Montecorvino

testo e regia Domenico Ciruzzi

prima assoluta

30_ANTONELLA STEFANUCCI con PIETRA MONTECORVINO in PREGIUDIZI CONVERGENTI
  • aprile: domenica 25

Arealive presenta

Maldestro

concerto

31_MALDESTRO
  • aprile: venerdì 30
    maggio: sabato

Vertigo music presenta

Tosca

in

‘Sto core mio
Notturno napoletano per Roberto Murolo

32_TOSCA in ‘STO CORE MIO
  • maggio: venerdì 7, sabato 8, domenica 9

teatro municipale Giuseppe Verdi di Salerno presenta

Antonella Morea e Renata Fusco

ne

Il Flauto magico

Singspiel in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart

traduzione, adattamento e regia

Mariano Bauduin

33_ANTONELLA MOREA e RENATA FUSCO ne IL FLAUTO MAGICO
  • maggio: venerdì 14

Migrazioni sonore presenta

Fiorenza Calogero

in

Marammè! Siente sie'!
Omaggio a Raffaele Viviani

concerto

prima assoluta

34_FIORENZA CALOGERO in MARAMMÈ! SIENTE SIE’!
  • maggio: sabato 15 e domenica 16

Gianni Conte

in

Duje paravise

con la partecipazione straordinaria di

Mariano Caiano

concerto

35A_GIANNI CONTE in DUJE PARAVISE
35B_MARIANO CAIANO in DUJE PARAVISE

 


abbonamenti e biglietti

abbonamenti


 

I settore: platea e galleria di platea  €  €
II settore: palchi di I, II ordine  €  €

 

biglietti


 

I settore: platea e galleria di platea  €  €
II settore: palchi di I, II ordine  €  €

i prezzi sono comprensivi del diritto di prevendita


canali di vendita

 


home | abbonamenti e biglietti | programmazione | prevenditeavvisi e bandi | amministrazione trasparente | contatti          Facebook


teatro TRIANON VIVIANI

fondazione Trianon Viviani

piazza Vincenzo Calenda, 9 – 80139 Napoli
tel. 081 2258285 | fax 081 0124472
email trianon@teatrotrianon.org | pec trianon@pec.teatrotrianon.org
codice fiscale 80015000633 | partita iva 03600290633 | codice destinatario X2PH38J

il logo del teatro Trianon Viviani è opera di Mimmo Paladino

licenza CREATIVE COMMONS 4.0 internazionale (BY-NC-ND) Creative Commons 4.0 internazionale, licenza CC BY-NC-ND 4.0
(attribuzione, non commerciale, non opere derivate)


 

Regione Campania

     
 

Città metropolitana di Napoli

                              

con il patrocinio
Rai Campania